Referenti
Ricerca in Sovritalia
Chi è online
 61 visitatori online

Carabinieri

Arma dei Carabinieri - Db_news
Servizio RSS - Db_news offerto da www.carabinieri.it

www.carabinieri.it
  • PRATO: TROVATO CON 50 GRAMMI DI KETAMINA, ARRESTATO CINESE
    Prato, 24 lug. - (AdnKronos) - Trovato con 50 grammi di ketamina è stato arrestato. Ieri pomeriggio, intorno alle ore 16, i carabinieri del nucleo radiomobile di Prato, in via Respighi, hanno notato un cittadino cinese che, alla vista dei militari, ha assunto un atteggiamento teso e circospetto. La pattuglia ha deciso di procedere al controllo trovando l'uomo in possesso di 500 euro in banconote di vario taglio. La successiva perquisizione domiciliare ha fatto ritrovare, occultate nel bagno, alcune bustine di ketamina e materiale vario atto al confezionamento delle dosi. La ketamina era stata nascosta nella tasca di un accappatoio mentre il bilancino di precisione era in un armadietto a muro. L'uomo cinese di 30 anni, pregiudicato ed irregolare in Italia, è stato arrestato per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti e sarà sottoposto a giudizio direttissimo stamani. (Red-Xio/AdnKronos)

  • Un arresto dopo rapina a Brunico
    (ANSA) - BOLZANO, 24 LUG - I carabinieri di Brunico hanno arrestato ieri pomeriggio un uomo, accusato di una rapina avvenuta poco prima in città. L'uomo di origine kosovara avrebbe aggredito un sessantenne del posto, sottraendogli il portafoglio. Il fatto è avvenuto in una via secondaria del centro di Brunico. Il malvivente lo ha spinto con forza a terra, per poi colpirlo con calci procurandogli numerose lesioni. E' scappato dopo essersi impossessato del portafoglio contenente poche centinaia di euro. La vittima, una volta ripresasi ha chiamato il 112. Il rapinatore, un uomo di 50 anni, già noto alle forze dell'ordine, è stato individuato, grazie alla descrizione fatta dalla vittima.

  • Strappa specchietti di 13 auto, arrestato da carabinieri
    (ANSA) - MILANO, 23 LUG - Ha strappato tredici specchietti retrovisori da altrettante auto prima di essere fermato dai carabinieri in via Aldini, alla periferia di Milano. I militari hanno bloccato un diciannovenne del Burkina Faso, con precedenti per furto e danneggiamento, su segnalazione di un residente in zona che, poco prima delle sei, aveva visto aggirarsi nelle vie vicine un uomo vestito di nero e con uno zaino dello stesso colore intento a strappare gli specchietti dalle vetture. I carabinieri lo hanno trovato in via Aldini dopo che ne aveva danneggiate 13. L'immigrato ha cercato di scappare dirigendosi verso un vicino centro di accoglienza (del quel non era ospite) ma è stato bloccato. Il fatto che avesse ancora in mano lo specchietto gli è valso anche l'arresto per furto aggravato oltre che per danneggiamento aggravato. (ANSA).

  • NAPOLI: LEI LO LASCIA E LUI LE INCENDIA CASA, ARRESTATO
    Roma, 23 lug. (AdnKronos) - Ha dato fuoco alla casa in cui si trovava la compagna per farla tornare con lui. Protagonista un 30enne, arrestato dai carabinieri a Bacoli, nel napoletano. L'uomo, ai domiciliari per rapina, negli ultimi giorni minacciava e usava violenza contro la sua convivente tanto che la stessa si era vista costretta a trasferirsi in un'altra abitazione. E' proprio in quella casa che nel pomeriggio di ieri alcuni cittadini hanno segnalato al 112 un incendio in corso. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Monte di Procida e i vigili del fuoco di Monteruscello. I vigili hanno domato l'incendio ed evacuato in via precauzionale tre palazzine, complessivamente 25 persone, al termine delle operazioni rientrate regolarmente in casa. I militari nel frattempo hanno rintracciato il 30enne, ricostruendo quanto avvenuto: l'uomo poco prima aveva minacciato telefonicamente la compagna di incendiare la sua abitazione se non fosse tornata da lui e al suo rifiuto è passato ai fatti. Al termine degli accertamenti, è stato arrestato per incendio doloso e maltrattamenti in famiglia. (Laf/AdnKronos)

  • NAPOLI: DROGA E 42MILA EURO IN CONTANTI A CASA, DUE ARRESTI
    Roma, 23 lug. (AdnKronos) - Nascondevano a casa hashish e 42mila euro in contanti. Un 36enne e un 30enne, entrambi dei quartieri spagnoli, sono stati arrestati a Napoli dai carabinieri per detenzione di stupefacente a fini di spaccio. I due in casa avevano nascosto 25 involucri contenenti circa 70 grammi di hashish e materiale per il confezionamento delle dosi. Nello stesso appartamento i carabinieri hanno rinvenuto anche 42mila euro in banconote di vario taglio di dubbia provenienza. Il tutto è stato sequestrato. Gli arrestati, al termine degli accertamenti, sono stati portati in carcere. (Laf/AdnKronos)